Privacy e Cookie Policy

La Biblioteca di Coco - Piccolo Uovo

By Ro - 29 marzo

Grazie alla zia Vale, per la sua voglia di essere sempre provocatoria e sopra le righe.
Grazie a Marco che durante le nostre chiacchierate mi fa assaporare quanto amore, quanta gioia e quanta normalità possano esserci in una famiglia diversa dalla mia.



libri-infanzia-bibliografia-bambini


Nella settimana che precede la Pasqua, ho scelto di farvi conoscere un libro che ha come protagonista un uovo, anzi un piccolo uovo.
Questo simpatico personaggio accompagna il lettore alla scoperta di varie tipologie di famiglia e se all'inizio della storia si mostra un po' preoccupato


bibliografia-infanzia-lo-stampatello-recensione-aleteia-censura


bibliografia-infanzia-lo-stampatello-recensione-aleteia

alla fine è rassicurato dalla consapevolezza che non importa chi ci sarà ad accoglierlo alla sua nascita perché "... dopo aver conosciuto tanti tipi di famiglie, tutte sembravano un bel posto dove crescere".

Vincitore del premio Andersen 2012 come miglior libro 0/6 anni, questo albo illustrato è stato oggetto di varie critiche e addirittura, in più occasioni, sottoposto a tentativi di censura perché accusato di essere veicolo di diffusione della teoria gender.
Senza voler entrare nel merito di questa delicata questione rivolgo ai genitori, in particolar modo ai più sospettosi, l'invito a non cadere nella trappola delle strumentalizzazioni politiche e a verificare di persona il contenuto del libro.
Credo che l'equivoco nasca essenzialmente dalla storia che c'è dietro la nascita della piccola casa editrice che ha pubblicato il libro. 
Fondata dall'autrice e da sua moglie: "Lo stampatello nasce per colmare un vuoto nell’editoria infantile, quello rappresentato dalle famiglie in cui i genitori sono due donne o due uomini che si amano".
In questo libro quindi, si parla di famiglie omogenitoriali, ma ci si ferma alla presa d'atto della loro esistenza, niente di più.
Oltre a questo, però, troverete al suo interno molto altre cose interessanti.
Dal tema della multiculturalità a quello delle adozioni e dei genitori single, dal tema dei figli unici a quello delle famiglie allargate, vengono prese in considerazione "quelle esperienze che meno trovano posto nella letteratura per bambini, ma che se vissute in prima persona possono far sorgere mille domande o un forte senso di alterità".
Propongo la lettura di questo libro convinta del fatto che la mancanza di conoscenza possa generare confusione e di conseguenza paura, discriminazione ed emarginazione e che molto spesso i libri per bambini aiutano i genitori a trovare le parole per affrontare argomenti delicati che altrimenti non saprebbero come trattare, perché loro stessi sono i primi ad essere turbati da realtà che non conoscono.
Io ho trovato, accompagnato dal tratto inconfondibile di ALTAN, un testo semplice e diretto, che si presenta come uno specchio in cui si riflette la società contemporanea, senza la pretesa di esprimere giudizi di alcun tipo.
Concludo chiedendo ai genitori di non avere paura di un libro, perché i bambini hanno molte risorse in più e molte sovrastrutture mentali in meno rispetto a noi adulti. 
Se gli si chiedesse in che tipo di famiglia vorrebbero vivere, sono certa che risponderebbero: "In una felice".

La recensione di Coco, 6 anni.

"Su questo libro non ho niente da dire. È carino ma mi piaceva di più quando ero più piccola. Ora preferisco leggere le storie più lunghe. Io poi lo so già che i bambini nascono da un maschio e da una femmina ma dopo possono vivere anche in famiglie dove non ci sono un papà e una mamma. Possono vivere con i loro nonni o solo con la mamma, come Ernesto."

Per completezza d'informazione riporto un'intervista a Francesca Pardi apparsa il 28 agosto 2015 sulle pagine di Aleteia. 

Si parla della risposta di Papa Francesco ad una lettera da lei inviata nel mese di giugno, in cui l'autrice denuncia gli attacchi subiti dalla sua famiglia a causa della scelta della sua casa editrice di pubblicare storie che, secondo alcuni, alimenterebbero l'ideologia gender.

Lo consiglio a:

  • I bambini che guardano con curiosità al mondo che li circonda.


PICCOLO UOVO
Francesca Pardi (autrice) ALTAN (illustratore)
Lo Stampatello  
Anno di pubblicazione: 2011
28 pp., Rilegato
Prezzo di copertina: 11,90 €
Età di lettura: dai 3 anni

  • Share:

You Might Also Like

0 commenti